Archivio Mensile: aprile 2013

Settimana Web Mark Bartucca

[Rubrica] La Settimana Web: Emoticons per Facebook, nuovo look per Google Play e mercato turistico in mano ai cinesi

1. Facebook pensa alle Emoticons

faccine-facebook-emoticons

emoticons

Scrivere con le Emoticons non è una cosa che piace particolarmente ma per gli appassionati del genere o meglio ancora per chi ha nostalgia si msn, Facebook ha annunciato una sperimentazione per l’inserimento delle faccine nei post e negli status updates del social network.

La scelta delle Emoticons da inserire non saranno dedicate soltanto allo stato d’animo ma anche alle azioni e ai momenti della giornata.
Vediamo se funzioneranno. Tu le userai?

2. Nuovo design per il Google Play

Lo store delle applicazione Android si è rifatto il look. Anche se ancora non si è avviato l’aggiornamento sui dispositivi del robottino verde, il nuovo Play Store è già pronto, ed a raccontarlo è il Blog del team Android.

I più smanettoni non si sono certamente messi ad aspettare ma al contrario hanno già reso disponibile il file mirror da scaricare.

Immagini più grandi e menu più intuitivo sono le cose che salto subito all’occhio, oltre al fatto che le app non sembrano essere più le protagoniste assolute dello store, ma allo stesso livello di libri e musica.

Questa è una video preview che ci mostra come sarà la nuova versione, anche tu sei uno di quelli che non aspetterà?

3. La China è diventata la principale fonte del mercato turistico
Turista Cinese Iniziamo a pensare a un nuovo stereotipo per i turisti, il giapponese con la macchinetta fotografica così come il tedesco tutto arrossato non vanno più di moda. Nel 2012 la Cina con ben 102 miliardi di Dollari è lo Stato che più di tutti ha alimentato il mercato turistico.

Nel 2005 la Cina si era classificata settima per spesa turistica internazionale, e da allora ha superato in successione l’Italia, il Giappone, la Francia e il Regno Unito, risultato che indica più in generale la progressione pazzesca con la quale la Cina sta superando le superpotenze econimiche occidentali. Tra non molto Chinese will be the new English.

Se siete nella fascia di età 18 – 44 passate 22 ore del vostro tempo con lo smartphone

sempre connessi

Scommetto che state annuendo. Lo so, è vero. Il dato è uno dei più interessanti (sconvolgenti?) tra quelli emersi dallo studio pubblicato da IDC Retail Insights (e sponsorizzato da Facebook): Always Connected – sempre connessi. La ricerca, condotta su un campione a … Per saperne di più