Il banner del concorso Better Champions

Better Champions. Lottomatica e la gamification

3 Flares Twitter 0 Facebook 1 Google+ 1 LinkedIn 1 Pin It Share 0 Email -- 3 Flares ×

A fine 2014 il mercato italiano di “giochi e scommesse” aveva totalizzato 84.485 milioni di euro di incassi, con una flessione di appena lo 0,29% sull’anno precedente, confermandosi come il settore senza crisi per eccellenza dell’economia italiana. Le ragioni di questo risultato penso non abbiano bisogno di approfondimenti, come non sorprende la viva concorrenza tra le diverse società di scommesse che caratterizza questo settore.

Per mantenere quindi attenzione e i clienti sulla propria offerta sono diverse le iniziative, tra quelle più gratificanti spicca Better Champions, che aggiunge all’esperienza della “giocata” quella della gamification, coinvolgendo i giocatori in un concorso* diviso in 6 fasi, arrivato in questi giorni all’ultima tappa, che permette ai vincitori di vivere una “Due giorni da campioni” nella città di un top team europeo e regalando a tantissimi altri utenti bonus validi per scommettere sugli eventi proposti da Better.

Foto Stadio Barcellona

Better Champios

Per ogni scommessa fatta sugli eventi validi per il concorso i giocatori accumulano punti, per scalare le classifiche associate e vincere i premi in palio. Per partecipare e entrare in classifica basta scommettere dal 5 aprile al 10 maggio.

Nelle fasi precedenti i vincitori hanno vissuto i loro “Due giorni da campioni” a Torino, Londra, Barcellona, Monaco e Madrid, dove hanno potuto assistere a partite di Juventus, Chelsea, Barcellona, Bayern e Real.

Per l’ultima tappa, Better ospiterà i vincitori a Berlino dal 5 al 7 giugno.

Mi raccomando, leggete bene il regolamento e giocate responsabilmente

*“concorso dedicato ai maggiorenni”

Rispondi