The Dashboard è la prossima cosa social di Obama

15 Flares Twitter 9 Facebook 2 Google+ 1 LinkedIn 2 Pin It Share 1 Email -- 15 Flares ×

All’indomani delle presidenziali americane del 2008 era chiaro che gli strumenti e il modo di fare politica fossero cambiati, le ultime amministrative ne sono un esempio concreto anche in Italia, dove un partito nato sul web sembra essere il futuro della politica italiana.
Quindi c’è da aspettarsi una grandissima attenzione alla campagna di Obama per le Elezioni Americane 2012 da parte di chi lavora con i Social Media.
Infatti, è probabilmente stata la campagna “Social” di Obama o detto ancora meglio, è stata l’elezione del primo presidente afroamericano nella storia degli Stati Uniti a spingere molte aziende nel 2008 ad interessarsi al Social Media Marketing, dando un impulso grandioso alla rivoluzione digitale che stiamo vivendo attraversando in pieno.

Il primo passo di Barack Obama per il 2012 è The Dashboard, il social network che rappresenta la versione 2.0 del portale MyBarackObama che risultò decisivo alle ultime elezioni, ne aveva già parlato il Guardian qualche giorno fa, ed in questo video lo presenta Jeremy Bird

 

About Mark Bartucca

Sono un blogger e un social media & web analyst, scrivo di social media, digital marketing e di argomenti legati all'innovazione e alla tecnologia.

Rispondi