Facebook Pages: Cosa piace e cosa non piace agli utenti

26 Flares Twitter 17 Facebook 2 Google+ 4 LinkedIn 2 Pin It Share 1 Email -- 26 Flares ×

Il rapporto Brand/Clienti è sempre stato al centro dei pensieri dei marketer, e l’arrivo di Facebook e delle brand pages (vi ricordate quando si chiamavano pagine fan?) ha trasformato questi pensieri in ossessioni che si chiamano mi piace, condivisioni, visualizzazioni o peggio ancora: engagement.

Don't Like Me Ma prima che le ossessioni si trasformano in incubi e meglio studiare cosa piace e cosa non piace agli utenti delle nostre pagine facebook: innanzitutto, sappiamo che l’82% dei 1000 partecipanti alla survey di di Lab42 ha risposto che segue i brand sul social network blu, con differenze sostanziali tra uomini e donne. Infatti il 69% dei primi ammette che segue un brand perchè lo ha già fatto un amico, mentre per le donne è più una scelta per sentirsi più legate ai propri brand (75%).

Cosa piace?
Gli sconti. Il 34% ammette di aver cliccato il tasto like per la possibilità di accedere a coupon o promozioni per i prodotti del brand seguito, e grazie a ciò il 77% dichiara di aver risparmiato almeno 20 dollari nell’ultimo anno.

Cosa non piace?
La ricerca diventa più interessante quando si passa ad analizzare i lati negativi del like.
Ben il 73% dei  social media users ‘unliked’ una pagina brand perché:

  1. I brand postano troppo frequentemente
  2. Un brand ha smesso di piacerci
  3. Pessima Customer Experience con il prodotto..

Ho già scritto della mio tardivo innamoramento per le infografiche sia nell’articolo sui Social Influencer che in quello sul rapporto Internet/life, e quindi, anche se non più in auge i dati della survey si leggono meglio in questo formato:

A te cosa non piace delle pagine facebook?

Courtesy of: Lab42

Rispondi