spia

Facebook fa la spia con la politica relativa ai nomi

11 Flares Twitter 6 Facebook 3 Google+ 2 LinkedIn 0 Pin It Share 0 Email -- 11 Flares ×

Mi sono appena collegato a Facebook, e il social network del mio omonimo Mark mi ha appena mostrato questo messaggio:

Facebook mi chiede di fare la spia!

Io penso che ognuno su internet debba essere libero di darsi il nome che meglio lo descrive, nei contesti che preferisce, quindi ben vengano tutte le Principessa Consuela Bananahammock del mondo.

Il lancio della politica relativa ai nomi, con richiesta di denuncia annessa, penso abbia a che vedere con la spasmodica ricerca di un Business Model solido, capisco la necessità di ripulirsi un po’ dai vari Bar dietro l’angolo, e da social markter lo apprezzo, ma chiedermi di fare la spia mi fa disaffezionare un bel po’.
Mi confermate che è una novità poco social? Cosa ne pensate?

Un commento su “Facebook fa la spia con la politica relativa ai nomi

Rispondi