working-capital

Working Capital Accelerator: startuppati un pò anche tu

4 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 2 LinkedIn 1 Pin It Share 1 Email -- 4 Flares ×

Non più tardi di una settimana fa avevo lanciato un idea a lavoro: fare uno studio sulla parola "startup".
Vorrei proprio vedere quante volte viene citata al giorno. E' innegabile che sia diventata una parola di uso comune.

Fino a pochi anni fa l'ultimo giro di birra si chiudeva con "apriamo una società!" , adesso all'ultima birra si pronuncia il mantra "facciamo una startup".
Tra "aprire" e "fare" c'è di mezzo il mare, anzi l'oceano visto che la Silicon Valley, terra promessa di ogni innovatore dei nostri tempi, è un pò lontanuccia. Ma di buone idee ne nascono anche qua da noi terra dei cachi e  Working Capital si propone di scoprirle e supportale.

Progetto nato in seno a Telecom Italia rappresenta probabilmente il principale acceleratore italiano per imprese innovative, e dal 2009 ad oggi ha sicuramente contribuito a realizzare qualche sogno a tinta tricolore, questi i numeri:

59 progetti di ricerca
13 progetti di impresa
36 startup in fase iniziale

Tra questi mi viene come esempio @Zatomas che ha realizzato un interessantissimo progetto di ricerca sull'evoluzione della social tv, ed oggi è una delle professioniste di riferimento sul tema.

Working Capital Accelerator mette a disposizione 20 grant da 25.000 Euro da utilizzare per progetti d'impresa o per dedicarsi ad progetto di ricerca della durata di 12 mesi. Insomma non sono certo bruscolini!

Per partecipare bisogna registrarsi al sito di Working Capital, scaricare il kit per proporre la tua idea e poi caricare il progetto dettagliato entro il 30 settembre (maggiori informazioni li trovate nella fanpage Facebook e nel video in fondo alla pagina).

L'investimento dell'acceleratore italiano è di 2,5 milioni di euro da dedicare a start up nuove o già attive. I progetti possono quindi essere presentati sia da persone già provviste di business plan che da team di neoimprenditori.

Io ho già qualche idea che mi frulla in testa, ed all'ennesima birra chissà che non venga anche a me la voglia di "fare una startup", perchè fare una stratup è cool!

 

 

About Mark Bartucca

Sono un blogger e un social media & web analyst, scrivo di social media, digital marketing e di argomenti legati all'innovazione e alla tecnologia.

Rispondi